Grande attesa per il Rally di Roma Capitale

C’è grande attesa in casa Gass Racing a pochi giorni dal quarto round del Campionato Italiano Rally che farà tappa per l’occasione a Roma per la nona edizione del Rally di Roma Capitale. La Scuderia veneta, attualmente seconda nella classifica riservata alle scuderie, vuole confermare l’ottimo risultato ottenuto nell’ultimo appuntamento di campionato svoltosi a San Marino.

 

Fabio Andolfi, pilota ACI Team Italia e attuale leader della classifica tricolore, sarà ancora la punta di diamante di Gass Racing al volante della sua Skoda Fabia R5 by Motorsport Italia e sulle strade della Capitale si presenterà con la ferma intenzione di confermare le ottime prestazioni fin qui ottenute. Il pilota ligure, come sempre navigato da Stefano Savoia, si è fin qui mostrato sempre veloce, costante e affidabile, ed è ormai una presenza fissa nelle posizioni che contano.

 

Tre saranno invece gli alfieri che gareggeranno nella categoria 2RM , capitanati dal lucchese Mattia Vita su Ford Fiesta RC4 affiancato dal fido Massimiliano Bosi sempre veloci e combattivi nella prima parte di stagione e attualmente secondo nella classifica generale dedicata alle 2 Ruote Motrici. La coppia formata dal giovanissimo Francesco Lovati, al cui fianco ci sarà da questa gara Manuel Fenoli, avrà una nuova occasione per accumulare ulteriore esperienza in un altro rally del tutto nuovo per loro e lo faranno come solito con la lori Ford Fiesta. In cerca di riscatto invece Daniele Campanaro che nella prima parte di stagione, vuoi per sfortuna vuoi per qualche problema tecnico di troppo non ha ancora avuto modo di mostrare il suo reale valore e per il rallysta toscano la gara romana dovrà essere quella della svolta stagionale.

 

L’edizione numero nove del rally capitolino è decisamente molto attesa e proporrà interessanti ed importanti novità rispetto al programma degli ultimi anni. il rally partirà venerdì sera alle 19 nel bellissimo contesto di Castel Sant'Angelo e proporrà la parata dei concorrenti per le vie di Roma. Le auto sfileranno davanti al Colosseo, ai Fori Imperiale, al Vittoriano per poi giungere in zona Circo Massimo dove alle ore 20 scatterà la prima prova speciale, novità assoluta 2021, con un tracciato completamente cittadino intorno alle Terme di Caracalla.

 

Sabato e domenica il rally si sposterà invece nell'entroterra laziale con base a Fiuggi dove la gara terminerà nel pomeriggio di domenica.

 

Ufficio Stampa

GASS RACING

Condividi