Gass Racing al Rally Di Italia e Sardegna

Dopo il positivo esordio avvenuto in occasione del primo appuntamento stagionale al Rally dell’Adriatico, Gass Racing sarà di nuovo in gara nel prossimo weekend sugli sterrati di Sardegna dove si alzerà il sipario sul Rally d’Italia e di Sardegna, seconda tappa del Campionato Italiano Rally Terra e Junior.

 

La Scuderia si presenterà al via di questo rally con quattro equipaggi che come sempre punteranno alle posizioni di vertice nelle rispettive classi di appartenenza.

 

La punta di diamante della Scuderia veneta sarà la bionda comasca Tamara Molinaro, come sempre al volante di una Citroen C3 R5 by F.P.F. come sempre gestita e preparata dalla G.Car. Sapientemente navigata da Piercarlo Capolongo Tamara è decisa a portare a casa un risultato di prestigio consono alle sue potenzialità.

 

Attesa per Francesco Lovati, uno degli Junior schierati dal team boss di Gass Racing Albino Gabriel da sempre attento alle giovani leve, che sugli sterrati di Sardegna avrà come sempre tra le mani il volante della Fiesta R2B in una gara difficile che per lui rappresenterà un bel banco di prova utile per misurare le sue capacità. Tra gli Junior grandi speranza sono riposte anche in Mattia Vita, anch’egli su Ford Fiesta R2B in coppia con il fido Massimiliano Bosi.

 

La novità in casa Gass Racing è rappresentata dalla coppia austriaca composta da Walter Olli navigato dalla quarantaseienne Ilka Minor che si presenteranno sulla pedana di partenza con una Peugeot 208 R2C.

 

Dopo lo shake down di giovedì mattina, la prima giornata di corsa vera e propria sarà quella di venerdì, con 4 prove speciali ripetute due volte per un totale di 128,16 km tra Monte Acuto (Filigosu e Terranova) e alta Gallura (Tempio e Tula).

 

Ufficio Stampa

GASS RACING

Condividi