DELUSIONE PER TOMMASO LOVATI A MODENA

Tommaso Lovati si aspettava di tornare da Modena con un esito migliore nel secondo appuntamento della serie FX3 svoltosi sul circuito di Modena.

 

L’alfiere della Scuderia Gass Racing era partito con il piede giusto nella prima sessione delle prove libere nella quale aveva fatto segnare il miglior crono mettendo a frutto la precedente sessione di test svoltasi proprio sullo stesso tracciato. Tutto faceva presagire ad  un weekend dal risultato soddisfacente, nonostante il nono posto delle qualifiche pomeridiane che non spaventavano il giovane friulano abituato a ottime rimonte.

 

In gara-1 infatti Lovati iniziava subito a guadagnare posizioni portandosi nella top five di gara fino a quando una foratura lo costringeva al ritiro a poche tornate dalla conclusione impedendogli di portare a casa un buon piazzamento.

 

In gara-2 Il driver era di nuovo autore di una brillante rimonta fino a quando un contatto in piena bagarre con un avversario lo costringeva alla resa anticipata ponendo fine ai suoi sogni di gloria.

 

Davvero peccato perché c’erano i presupposti per un fine settimana dall’esito migliore anche se Lovati lascia Modena con la convinzione delle proprie potenzialità e doti che gli permetteranno di ottenere risultati migliori già a partire dalla prossima tappa in calendario a Vallelunga nel mese di giugno.

 

Ufficio Stampa

GASS RACING

Condividi